La guida perfetta per preparare i Brownies alla cannabis

Uno dei dolci più conosciuti ed apprezzati dai consumatori di Cannabis sono i Brownies. Nonostante sembrino facili da preparare, il processo può risultare complicato, soprattutto se non si è già familiari col mondo dei prodotti alla Cannabis.

Per questo vi forniamo, in questo articolo, una guida completa di tutte le informazioni necessarie per preparare degli ottimi brownies alla Cannabis. Prima di passare alla ricetta, tuttavia, analizzeremo i procedimenti che stanno alla loro base, quindi come preparare due ingredienti che vi serviranno per la preparazione del dolce: il burro e l’olio alla Cannabis.

Nozioni di base

I brownies alla Cannabis sono sicuramente l’alimento più conosciuto fra gli appassionati di questa erba. Potrebbero sembrare difficili da preparare, ma alla loro base stanno delle nozioni molto semplici.

Il THC (come anche altri cannabinoidi) è liposolubile, il che significa che può essere assorbito da sostanze ricche di grassi. Questo principio è presente in qualsiasi ricetta di brownies alla Cannabis, e bisognerà perciò prepararla assieme a un grasso di cottura (olio o burro).

La procedura è, di per sé, piuttosto semplice: una volta ottenuto questo grasso di cottura, vi serviranno solo un fornello a fuoco basso, un colino per poter filtrare la Cannabis dalla sostanza grassa, e, ovviamente, fiori di Cannabis.

Una volta che avrete ottenuto il vostro grasso per la cottura, ricco di cannabinoidi, vi basterà seguire la ricetta che troverete di seguito e potrete servire degli ottimi e potenti brownies.

Ricetta del Burro alla Cannabis

Il burro alla Cannabis è un ingrediente di base in molte ricette di prodotti alimentari a base d’erba: brownies, biscotti, ma anche piatti salati come il pollo al burro. Insomma, può essere usato per aggiungere una dose di cannabinoidi in ogni preparazione.

Su Internet è possibile trovare numerose ricette per preparare il burro alla Cannabis, tutte diverse fra loro, e potrebbe quindi risultare difficile trovare quella più semplice e affidabile, soprattutto se siete alle prime armi.

Per questo vi riportiamo qua una ricetta facile che vi permetterà di ottenere un burro ottimo.

Ingredienti

  • 28g di fiori di Cannabis, tritati finemente
  • 1L d’acqua
  • 450g di burro

Cosa serve

  • Forno
  • Fornelli
  • Teglia e carta da forno
  • Padella
  • Colino o garza
  • Contenitore per la conservazione

Procedura

  1. Preriscaldare il forno a 110°C.
  2. Per decarbossilare la Cannabis tritata: distribuirla sulla teglia in modo uniforme; infornare per circa 30 minuti, mescolandola a metà cottura.
  3. Portare ad ebollizione 1L d’acqua e aggiungere il burro. Mescolare fino a che il burro non è del tutto sciolto.
  4. Aggiungere la Cannabis, abbassando la fiamma al minimo. La miscela dovrebbe sobbollire leggermente.
  5. Lasciare bollire appena per 3 ore circa, mescolando regolarmente. Alla fine bisognerebbe ottenere un composto burroso e lucido.
  6. Lasciare raffreddare il composto, quindi filtrarlo usando il colino o la garza, assicurandosi di spremere la Cannabis rimasta per estrarre ogni residuo. Mettere il composto filtrato in un contenitore a chiusura ermetica.
  7. Conservare in frigorifero fino a quando non otterrà una consistenza solida; rimuovere l’acqua in eccesso con un tovagliolo di carta.

Ricetta dell’Olio alla Cannabis

Il burro è un ottimo ingrediente per preparare dei brownies morbidi e gustosi, ma non tutti potrebbero essere amanti delle sue calorie, e i vegani non potrebbero goderne.

Per questo, vi proponiamo una seconda ricetta, quella dell’olio alla Cannabis, che può essere usato come componente grassa al posto del burro.

Nota: per preparare ricette dolci, come nel caso dei brownies, è consigliato usare un olio delicato, come quello di cocco.

Ingredienti

  • 1 tazza di fiori di Cannabis, tritati finemente
  • 1 tazza di olio

Cosa serve

  • Forno
  • Fornelli
  • Teglia e carta da forno
  • Colino o garza
  • Padella
  • Contenitore per la conservazione

Procedura

  1. Seguire i passi 1 e 2 della ricetta del burro alla Cannabis per la decarbossilazione.
  2. Mettere la padella a scaldare per un minuto a fuoco basso, quindi aggiungere olio e Cannabis.
  3. Lasciare cuocere a fuoco basso per 3 ore, mescolando regolarmente. Se possibile, misurare la temperatura dell’olio, che non dovrebbe mai superare i 110°C.
  4. Lasciare raffreddare. Filtrare il composto con un colino o una garza, assicurandosi di ottenere tutto l’olio rimasto dai residui. Conservare in un contenitore ermetico.

Ricetta per i brownies alla Cannabis

Esistono numerose ricette per la preparazione dei brownies alla Cannabis, e qui vi presentiamo la nostra preferita. Questa ricetta prevede l’uso del burro alla Cannabis, ma se preferite potete sostituirlo con una quantità uguale di olio alla Cannabis.

Ingredienti

  • 225g di cioccolato
  • 170g di burro alla Cannabis sciolto
  • 280g di zucchero
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini di vaniglia
  • 90g di farina per tutti gli usi
  • 30g di cacao in polvere
  • 1 cucchiaino di sale

Procedura

  1. Preriscaldare il forno a 180°C.
  2. Tagliare il cioccolato a pezzi; metà andrà sciolta, il resto messo da parte.
  3. Unire il burro fuso con lo zucchero, aggiungere le uova e la vaniglia e mescolare fino a quando il composto non raggiungerà una consistenza soffice dal colore tenue.
  4. Aggiungere il cioccolato fuso, assicurandosi che non sia troppo caldo, continuando a mescolare con una frusta.
  5. Setacciare farina, cacao in polvere e sale.
  6. Aggiungere gli ingredienti setacciati al composto, senza mescolare eccessivamente.
  7. Cuocere per 20-25 minuti.

Buon appetito!


Lascia un commento

Liquid error: Could not find asset snippets/eu-cookie-banner-app.liquid