Cucinare con la cannabis: 8 idee per buonissimi piatti

Brownies e space cakes sono solo la punta dell’iceberg quando si tratta di cucinare con la Marijuana. Di questi tempi, l’erba può essere incorporata in molti dei tuoi piatti preferiti – dalle insalate agli antipasti, dai piatti di pasta al gelato.

Ti avvisiamo di non esagerare con le nostre deliziose creazioni culinarie, o potresti subire degli effetti più potenti di quanto ti aspetteresti.

“Gli effetti dell’ingestione di Cannabis sono molto più intensi e prolungati di quelli derivanti dal fumo”, dice Elise McDonough, autrice de The Official High Times Cannabis Cookbook. “Dopo aver mangiato cibo alla Cannabis, gli effetti potrebbero manifestarsi solo alcune ore dopo, quindi è importante andarci piano e non mangiare troppo”.

Certo, cucinare con la Marijuana dovrebbe essere fatto solo se puoi acquistare la droga legalmente. Negli Stati Uniti, l’erba è attualmente legale solo per uso ricreativo in Colorado e nello stato di Washington, e devi avere più di 21 anni per comprarla. La Marijuana medica è legale in 20 stati, per chi ha i requisiti necessari.

Dopo aver parlato con numerosi chef ed esperti di Marijuana, abbiamo compilato un sommario di otto delle migliori ricette contenenti la Marijuana come ingrediente. Continua a leggere per i dettagli su queste gustose delizie.

Burro alla Cannabis semplice

 

Il burro alla Cannabis, o cannabutter, è un ingrediente essenziale in molte ricette alla Marijuana, e può essere usato al posto del burro o dell’olio normali. Puoi spolverarlo sulla pasta appena fatta, sui pop-corn, oppure conservarne in frigo o in freezer per usarlo in altre ricette.

Ricetta per cortesia di: The Official High Times Cannabis Cookbook di Elise McDonough e degli editors dell’High Times Magazine.

Porzione: ½ tazza

Ingredienti

  • ½ tazza di burro salato*
  • 7g di fiori di Cannabis, finemente tritati

*Per preparare la cannamargarina, semplicemente sostituisci in questa ricetta la margarina al burro.

Procedimento

  1. Sciogli il burro a bassa temperatura in una padella. Aggiungi i fiori tritati e lascia a cuocere a fuoco basso per 45 minuti, mescolando frequentemente.
  2. Filtra il burro in un contenitore ermetico. Per essere sicuro di ottenere ogni goccia di burro disponibile, premi il retro di un cucchiaio sui residui della pianta contro il colino. Quando hai finito, butta i residui.
  3. Usa il tuo cannabutter subito o mettilo in frigo o in freezer finché è tempo di usarlo. Puoi facilmente modificare le dosi di questa ricetta per farne di più, tenendo a mente che 450g di burro possono assorbire 28g di Cannabis, ma dovrai farla cuocere a fuoco lento fino a 60 minuti. 

Insalata di Cavolo con Vinaigrette Scura al Cannabutter

 

Ricetta per cortesia di: The Official High Times Cannabis Cookbook di Elise McDonough e degli editors dell’High Times Magazine.

Porzioni: da 6 a 8

Ingredienti

Insalata:

 

  • 450g di cavolo nero
  • ½ tazza di mandorle a scaglie

 

Vinaigrette:

  • 1/3 di tazza di burro senza sale
  • 1/3 di tazza di cannabutter
  • 1/3 di tazza di aceto di sherry o di vino rosso
  • Sale (1 o 2 pizzichi)

Procedimento

  1. Lava il cavolo e rimuovi la parte centrale; taglialo a pezzetti.
  2. Tosta le mandorle in una padella antiaderente a fuoco medio, scuotendola di tanto in tanto finché non sentirai l’odore delle mandorle, dopo circa 5 minuti. Togli dal fuoco.
  3. Per preparare la vinaigrette, sciogli il burro in una padella piccola a fuoco alto, finché non si sarà scurito; quindi aggiungi il cannabutter finché non si sarà sciolto. Togli dal fuoco. Aggiungi l’aceto e condisci con un pizzico o due di sale.
  4. Condisci il cavolo con da 4 a 6 cucchiai di salsa, mischia con le mandorle, e servi tiepida.

Torta Upside-Down Espressa all’Ananas

 

Ricetta per cortesia di: The Official High Times Cannabis Cookbook di Elise McDonough e degli editors dell’High Times Magazine.

Porzioni: da 8 a 10

Ingredienti

  • 6 o 7 fette di ananas in scatola asciugate
  • 12 cucchiai di cannabutter a temperatura ambiente
  • 2 tazze di zucchero cristallizzato
  • ½ tazza più 2 cucchiai pieni di zucchero di canna
  • 2 tazze di farina per dolci
  • 1 cucchiaino e 1/8 di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di sale
  • ¾ di tazza di latte
  • ½ cucchiaio di rum scuro
  • 1 cucchiaio e ½ di estratto di vaniglia
  • 2 uova
  • 6 o 7 ciliegie al maraschino

Procedimento

  1. Metti una griglia nella parte inferiore del forno e preriscaldalo a 180°C.
  2. Ungi una teglia rotonda per torte di circa 20cm. Metti le fette di ananas sul fondo di modo che si tocchino, ma senza sovrapporsi.
  3. In una padella piccola, a fuoco medio, aggiungi 6 cucchiai di cannabutter con ½ tazza di zucchero cristallizzato e ½ tazza di zucchero di canna. Mentre il burro si scioglie, mescola per unire gli ingredienti, quindi distribuisci sopra le fette di ananas. Metti da parte.
  4. In una ciotola di medie dimensioni, setaccia la farina per torte, il lievito e il sale. Metti da parte.
  5. In una ciotola piccola, sbatti insieme latte, rum, i 2 cucchiai restanti di zucchero di canna e la vaniglia. Metti da parte.
  6. Con un mixer elettrico, in una ciotola grande, sbatti i 6 cucchiai rimanenti di cannabutter per 1 o 2 minuti, finché è liscio e cremoso. Aggiungi lentamente 1 tazza e mezza dello zucchero cristallizzato e continua a mischiare a velocità media, finché il composto non è leggero e soffice (circa 5 minuti). Aggiungi le uova una alla volta, sbattendo bene dopo ognuna. Riduci la velocità del mixer a bassa e aggiungi il mix di farina in tre volte, alternando con il mix di latte, finché tutto è ben mischiato e liscio.
  7. Versa il composto nella teglia, distribuito equamente. Cuoci finché inserendo uno stuzzicadenti al centro della torta non ne uscirà asciutto (dai 50 ai 55 minuti). Lascia la torta a raffreddare nella teglia per 15 minuti.
  8. Dai dei colpi leggeri alla teglia per staccare la torta, fai scorrere un coltello lungo il bordo, quindi capovolgi la teglia su un piatto di modo che le fette di ananas siano in cima. Lascia raffreddare ancora 45 minuti prima di mangiarla.

Maccheroni e Formaggio alla Cannabis della Nonna

 

Ricetta per cortesia di: The Official High Times Cannabis Cookbook di Elise McDonough e degli editors dell’High Times Magazine.

Ingredienti

  • ½ tazza di cannabutter freddo più 1 cucchiaio di cannabutter fuso
  • ½ tazza di burro
  • 1 tazza di farina
  • 4 tazze di latte
  • 2 cucchiaini di sale
  • ¼ di cucchiaino di pepe di cayenna
  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 450g di pennette, cotte
  • 1 tazza di mozzarella affumicata a pezzetti
  • 1 tazza di formaggio cheddar a pezzetti
  • ¾ di tazza di formaggio americano o Emmental a pezzetti
  • ¾ di tazza di parmigiano grattugiato
  • ¼ di tazza di pangrattato

Procedimento

  1. Preriscalda il forno a 180°C.
  2. In una pentola grande sciogli a fuoco medio il cannabutter e il burro normale. Aggiungi la farina e sbatti bene per 3-5 minuti, mentre la miscela cuoce.
  3. Nel frattempo, in una pentola media, porta a ebollizione il latte a fuoco alto.
  4. Aggiungi lentamente il latte caldo alla miscela di burro e farina, mescolando per unirli bene. Aggiungi il sale, il pepe di cayenna e il pepe nero, e continua a cuocere finché la miscela arriva a ebollizione. Togli dal fuoco, mescola con le pennette cotte e i formaggi, lasciando ¼ di tazza di parmigiano da aggiungere dopo.
  5. Versa le penne in una teglia unta. Aggiungi il pangrattato al parmigiano rimanente e 1 cucchiaio di cannabutter fuso e distribuisci sulle pennette. Cuoci in forno per 30-40 minuti, finché non si sarà formata una crosta dorata.

Biscotti Cioccolato e Marijuana

 

Ricetta per cortesia di: TheCannabisChef.com

Porzione: 10-15 biscotti

Ingredienti

  • 2 tazze e 1/3 abbondanti di farina
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 170g di cannabutter
  • 28g di burro normale
  • 2/4 di tazza di zucchero
  • 1 tazza grande di zucchero di canna (non compattato)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 uova grandi
  • 1 tazza e ¾ di scaglie di cioccolato

Procedimento

  1. Preriscalda il forno a 190°C.
  2. Unisci farina, bicarbonato di sodio e sale in una ciotola piccola.
  3. Frusta insieme cannabutter, burro, zucchero, zucchero di canna e vaniglia in una ciotola grande finché non hanno una consistenza cremosa.
  4. Aggiungi le uova una alla volta.
  5. Aggiungi lentamente il mix di farina, poi le scaglie di cioccolato.
  6. Cuoci in forno per 9-11 minuti.

Gelato Banana e Marijuana

 

Ricetta per cortesia di: Chris Scully, proprietario di Vaped.ca

Porzioni: 6

Ingredienti

  • ¼ di panetto di burro
  • 10g di Marijuana finemente tritata
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 500g di crema
  • Un pizzico di sale
  • 425g di banane
  • 3 cucchiai di rum
  • 5 cucchiai di miele

Passaggi

  1. Scalda la crema in una pentola fino a che non starà per bollire. Aggiungi la Marijuana.
  2. Sciogli il burro con lo zucchero e un pizzico di sale in una seconda pentola.
  3. Versa la crema nel composto con il burro e sbatti.
  4. Sbuccia le banane e schiacciale in una ciotola grande. Aggiungi il mix di crema e burro, il rum e il miele.
  5. Mescola bene il composto.
  6. Versa il composto in un contenitore di plastica, copri e lascia in freezer per 3 ore.
  7. Metti il composto in una ciotola fresca, sbattilo, copri con pellicola trasparente e mettilo in freezer finché non sarà solido.
  8. Sposta in frigo 30 minuti prima di servirlo.

Olio d’oliva alla Marijuana Semplice

 

Ricetta per cortesia di: The Ganja Kitchen Revolution di Jessica Catalano.

Porzioni: 8, da 28g l’una

Ingredienti

  • 8 porzioni di Cannabis di un ceppo di tua scelta dosata e tritata
  • 230g di olio d’oliva

Procedimento

  1. Determina il ceppo di Cannabis che stai usando e la dosa appropriata facendo riferimento alla tabella dei dosaggi, quindi metti i tuoi fiori da parte in una ciotola.
  2. Metti l’olio d’oliva e la Cannabis macinata in una padella a fuoco più basso possibile. Assicurati di mescolare bene la Cannabis tritata di modo che sia del tutto coperta dall’olio.
  3. Cucina la miscela a fuoco più basso possibile per 1 ora, quindi togli dal fuoco e filtra con un colino o uno strofinaccio in un misurino.
  4. Dopo che l’olio si è del tutto raffreddato, versalo in una bottiglia di vetro sterilizzata, quindi chiudi bene il tappo.
  5. Conserva il tuo olio d’oliva alla Cannabis nel frigo fino a un mese.

Nota: Per precauzione, la Cannabis non dovrebbe mai avere nessuna traccia di contenuto umido al suo interno. Qualsiasi quantità di acqua, non importa quanto sia poca, creerà l’ambiente giusto nell’olio per far crescere batteri e creare tossine come il botulismo. Assicurati che la Cannabis sia del tutto asciutta prima di fare l’infuso. Se in qualsiasi momento la bottiglia iniziasse ad annebbiarsi, buttala subito via, perché significa che vi hanno messo radice delle fonti di contaminazione.

Guacamole Messicano Super Lemon Haze

Ricetta per cortesia di: The Ganja Kitchen Revolution di Jessica Catalano.

Porzioni: 4

Ingredienti

  • 4 avocado Haas

  • 1 cipolla dolce bianca
  • 2 teste d’aglio piccole
  • 1 tazza piccola di pomodori ciliegini
  • 1 lime
  • 28g di olio d’oliva alla Marijuana
  • 1 cucchiaino raso di paprika
  • 1 cucchiaino raso di chili in polvere
  • ½ cucchiaino di pepe di cayenna
  • Pepe macinato e sale marino a piacere

Procedimento

  1. Sbuccia e togli il nocciolo agli avocado, quindi schiacciali in una ciotola di medie dimensioni.
  2. Taglia la cipolla, i pomodori ciliegini e l’aglio a dadini, quindi aggiungili nella ciotola.
  3. Taglia il lime a metà e spremi il succo di entrambe le metà nel composto.
  4. Aggiungi l’olio d’oliva, la paprika, il chili in polvere, il pepe di cayenna, il pepe macinato e il sale marino.
  5. Mescola finché gli ingredienti non saranno ben mischiati e controlla se hai bisogno di condire ulteriormente con sale e pepe.
  6. Fai riposare per 30 minuti prima di servire oppure servi a temperatura ambiente.

Lascia un commento